Acquisizione immobiliare online: 7 consigli fondamentali

Inizia la lettura

L’acquisizione immobiliare può diventare un’attività scoraggiante, soprattutto per le agenzie e gli agenti immobiliari alle prime armi. Navigare tra le tendenze del mercato, i vincoli legali, i nuovi strumenti di comunicazione e le pressioni della concorrenza può essere travolgente. Tuttavia, con le giuste strategie, puoi creare un processo di acquisizione immobiliare online di successo che ti permetterà di farti conoscere dai proprietari di casa e accrescere il numero di immobili del tuo portafoglio. In questo articolo scoprirai 7 consigli pratici che i professionisti del real estate utilizzano per massimizzare le loro percentuali di successo nell’acquisizione di immobili. Sei pronto ad iniziare la tua nuova strategia di acquisizione immobiliare di successo!?!

7 Consigli pratici per una strategia di acquisizione immobiliare online di successo

Cosa significa acquisizione immobiliare online?

Prima di addentrarci nei dettagli, è importante comprendere il concetto di acquisizione immobiliare online. Si tratta di una strategia che utilizza canali e strumenti digitali con l’obiettivo di farsi contattare da proprietari e venditori di casa attraverso il web e di ottenere un incarico di vendita in esclusiva. Devi trasformarti in una sorta di property finder 4.0 pur mantenendo le tue caratteristiche di venditore. La visibilità online è fondamentale per generare un flusso costante di clienti interessati ai servizi della tua agenzia immobiliare. Questo approccio innovativo richiede un’attenta pianificazione e la conoscenza dei principali strumenti di comunicazione digitale per ottenere risultati efficaci. Investire su una strategia di acquisizione immobiliare online può rivelarsi un’opportunità vantaggiosa per chi intende ampliare il proprio business immobiliare.

Insomma è ormai finita l’epoca in cui si acquisivano case e immobili facendo zona, chiamando a freddo o suonando campanelli.

Per acquisire immobili online devi conoscere il concetto di Funnel

Il funnel, noto anche come sales funnel o marketing funnel, è il processo che le aziende utilizzano per guidare i clienti all’acquisto di prodotti o servizi. Questo processo consiste in diverse fasi, che variano in base al modello di vendita adottato, come ad esempio il modello AIDA (Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione) che viene ampiamente utilizzato nelle strategie di marketing. Non devi vendere al primo incontro, al primo punto di contatto con il nuovo cliente ma lo devi guidare attraverso un processo ben definito, affinché sia lui in fondo a sceglierti. Cosa si intende esattamente per fasi? Vediamolo assieme:

Attenzione

Attenzione: La fase dell’attenzione riguarda la capacità di catturare l’attenzione dei potenziali clienti immobiliari. Puoi farlo attraverso la pubblicità online, la presenza sui social media, il content marketing e altre strategie di promozione. L’obiettivo è attirare l’attenzione delle persone interessate al settore immobiliare e far sì che notino la tua agenzia e i tuoi servizi.

Interesse

Una volta catturata l’attenzione, è importante nutrire l’interesse dei potenziali clienti. Fornisci loro informazioni dettagliate sulle proprietà disponibili, sui servizi offerti dalla tua agenzia e sul valore che puoi offrire. Puoi utilizzare contenuti informativi, come blog post, video tutorial o guide scaricabili, per fornire informazioni utili e dimostrare la tua competenza nel settore immobiliare.

Desiderio

Durante questa fase, devi alimentare il desiderio dei potenziali clienti di possedere una proprietà immobiliare o di intraprendere un’azione specifica, come la vendita di una proprietà. Puoi farlo mostrando i vantaggi unici delle tue proprietà, presentando testimonianze di clienti soddisfatti, offrendo promozioni speciali o organizzando visite guidate delle proprietà. L’obiettivo è creare un forte desiderio di fare affari con te e la tua agenzia.

Azione

Nella fase dell’azione, il potenziale cliente prende la decisione di intraprendere un’azione concreta, come l’acquisto di una proprietà o la firma di un contratto di vendita. È importante semplificare il processo di conversione, fornendo informazioni chiare su come procedere, offrendo assistenza personalizzata e gestendo efficacemente la fase di negoziazione e chiusura dell’affare

Adesso che hai più chiaro questi due concetti, passiamo in pratica a parlare dei 7 consigli pratici per impostare una strategia di acquisizione di immobili online.

1.Crea la tua brand identity con Canva

Prima di iniziare a utilizzare Canva, è fondamentale definire la tua brand identity come agente immobiliare. Pensa ai valori e agli attributi che vuoi trasmettere ai tuoi clienti. Ad esempio, vuoi essere percepito come affidabile, professionale, innovativo o esperto nel settore immobiliare? Questi elementi saranno la base per la creazione della tua brand identity. 

Che cos’è Canva

Canva è una piattaforma di progettazione grafica online che offre strumenti intuitivi e potenti per la creazione di contenuti visivi di alta qualità. È accessibile a tutti, anche a coloro che non hanno esperienza nel campo del design. Con Canva, potrai progettare loghi, presentazioni, brochure, post sui social media e molto altro ancora.

Crea un logo memorabile

Un logo è uno degli elementi chiave della tua brand identity. Utilizzando Canva, potrai progettare un logo professionale che rappresenti la tua attività immobiliare. Inizia scegliendo un modello di logo o creandone uno da zero. Personalizza il testo, i colori e i simboli per riflettere la tua identità di marca. Assicurati che il tuo logo sia semplice, unico e facilmente riconoscibile.

Progetta materiali promozionali accattivanti

Canva offre una vasta gamma di modelli predefiniti per materiali promozionali come brochure digitali, volantini e biglietti da visita, tutti strumenti che saranno fondamentali per presentarti al meglio ai tuoi clienti. Seleziona il modello che si adatta meglio alle tue esigenze e personalizzalo con il tuo logo, i colori e le informazioni di contatto. Assicurati che i materiali promozionali siano chiari, attraenti e coerenti con la tua brand identity. Potrai allegarli in versione digitale quando manderai le email di presentazione al tuo potenziale cliente.

2.Crea i tuoi profili social

Una volta che hai definito la tua brand identity, il prossimo passo consiste nell’aprire i tuoi profili social. Prima di buttarti a capofitto ed essere presente su tutti i canali, cerca di capire chi è il tuo target di riferimento, il cliente che vuoi andare a conquistare. Ad esempio, se il tuo target di clientela è costituito principalmente da giovani professionisti, potrebbe essere vantaggioso concentrarsi su LinkedIn e Instagram. Se invece stai cercando di raggiungere una clientela più ampia e eterogenea, Facebook e TikTok potrebbero essere la scelta migliore. Adatta i tuoi sforzi di marketing ai canali più efficaci per massimizzare l’impatto delle tue attività sui social media

Ricordati che al giorno d’oggi è la cosa fondamentale che tu sia presente sui social network per acquisire immobili. Per raggiungere l’obiettivo della vendita, devi prima pensare alla promozione del tuo lavoro e della tua professione.

Come aprire un profilo su Instagram

Se non l’hai ancora fatto, scarica l’app Instagram dallo store del vostro dispositivo mobile. Crea un nuovo account selezionando l’opzione “Iscriviti con l’indirizzo email” o “Iscriviti con il numero di telefono”.

Una volta registrati, ottimizza il tuo profilo Instagram. Scegli un nome utente che sia riconducibile alla tua attività immobiliare e aggiungi una breve descrizione che evidenzi le tue competenze e specializzazioni. Includi un link che porta al tuo sito web personale o a quello della tua agenzia immobiliare.

Come aprire un profilo su Linkedin

Per aprire un profilo Linkedin come agente immobiliare, visita il sito web ufficiale di Linkedin e clicca su “Iscriviti ora”. Inserisci le informazioni richieste, come il nome, cognome, indirizzo email e una password sicura.

Una volta effettuato l’accesso, ottimizza il tuo profilo professionale su Linkedin. Carica una foto professionale e aggiungi una descrizione dettagliata delle tue esperienze, competenze e obiettivi come agente immobiliare. Includete parole chiave rilevanti per il settore immobiliare per facilitare la ricerca da parte di potenziali clienti.

Come aprire un profilo TikTok

Per aprire un profilo TikTok come agente immobiliare, installa l’app TikTok sul sistema del tuo dispositivo mobile. Registrati utilizzando l’opzione “Iscriviti” e segui le istruzioni per completare il processo di registrazione.

Una volta iscritti, personalizza il tuo profilo TikTok. Scegli un nome utente che richiami la tua attività immobiliare e aggiungi una descrizione breve ma accattivante. Carica una foto del profilo che rappresenti la tua professionalità

Come aprire un profilo su Facebook

Per aprire un profilo Facebook visita il sito ufficiale di Facebook e clicca su “Iscriviti”. Inserisci le informazioni richieste, come il tuo nome, cognome, numero di telefono o indirizzo email e una password sicura.

Una volta effettuato l’accesso, completa il tuo profilo con le informazioni pertinenti alla tua attività come agente immobiliare. Aggiungi una foto del profilo professionale e fornisce dettagli sulle tue capacità, esperienze e servizi offerti. Utilizza parole chiave rilevanti per il settore immobiliare per ottimizzare meglio la visibilità del tuo profilo e dare la possibilità al tuo target di trovarti.

3.Crea contenuti da pubblicare sui tuoi profili social

I contenuti di valore sono la chiave per attirare contatti e coinvolgere il pubblico. La creazione di contenuti informativi, utili e interessanti e pertinenti con il settore immobiliare ti permetterà di definire la tua autorità nel settore e di guadagnare la fiducia dei potenziali clienti. Ecco alcuni tipi di categorie di contenuti che puoi creare:

Foto e video di alta qualità

Le immagini e i video possono catturare l’attenzione dei potenziali acquirenti e permettere loro di visualizzare le proprietà in vendita o in affitto. Utilizza foto di alta qualità per mettere in risalto le caratteristiche distintive degli immobili del tuo portafoglio e creare contatti di interesse.

Consigli e guide per l’acquisto di un immobile

Condividere consigli utili e guide dettagliate sull’acquisto di un immobile e sui trend del mercato, dimostra la tua esperienza e vi aiuta a fornire valore aggiunto al pubblico. Potrai creare contenuti su argomenti come “Come scegliere la casa dei tuoi sogni” o “Le migliori strategie per investire nel settore immobiliare”.

Testimonianze dei clienti

Le testimonianze dei clienti sono un potente strumento di marketing. Chiedi ai tuoi clienti soddisfatti di condividere le loro esperienze positive e pubblicale sui tuoi canali social. Questo processo ti aiuterà a costruire fiducia e a dimostrare ai cliente la verità sulle tue capacità come agente immobiliare.

Aggiornamenti di mercato e tendenze

Tieni il tuo pubblico aggiornato sul mercato immobiliare locale e sulle ultime tendenze. Condividi notizie e informazioni pertinenti per mantenere il pubblico informato e dimostrare la vostra conoscenza del settore.

4.Crea un sito web o una landing page che ti valorizzi

La creazione di una landing page efficace è fondamentale per ottenere risultati positivi nelle tue strategie di acquisizione online. Una landing page ben realizzata può catturare l’attenzione dei visitatori, spingendoli a compiere azioni specifiche come compilare un modulo, effettuare un acquisto o richiedere informazioni. Ecco alcuni degli step più importanti da seguire:

Definisci l’obiettivo principale della tua Landing Page

Prima di iniziare a realizzare la tua landing page, è importante definire l’obiettivo che vuoi raggiungere. L’obiettivo potrebbe essere quello di attrarre proprietari privati, farti conoscere nella tua zona di riferimento, acquisire immobili, pubblicizzare un tuo servizio o vendere i tuoi immobili.

Scegli un design accattivante e coerente

Il design deve essere accattivante e coerente con la tua brand identity. Utilizza colori, immagini e grafica che richiamano l’attenzione e creano un’impressione positiva. Assicurati che il layout sia intuitivo e facile da navigare, in modo che i visitatori possano trovare rapidamente le informazioni di loro interesse. Utilizza elementi visivi come pulsanti chiari e call-to-action evidenti per guidare gli utenti verso l’azione desiderata

Utilizza un copywriting persuasivo

ll copywriting o copy della tua landing page deve essere persuasivo ed efficace. Scrivi testi concisi, ma potenti, che mettano in evidenza i benefici del tuo prodotto o servizio, della tua agenzia, e rispondano alle domande o ai dubbi dei visitatori. Utilizza testimonianze, recensioni o dati statistici per confermare l’affidabilità e la qualità della tua offerta.

Se vuoi leggere un approfondimento che riguarda per la creazione di un sito web per agenzia immobiliare, ti rimando al nostro articolo specifico.

5.Investi in pubblicità con Google Ads

Google Ads è una potente piattaforma pubblicitaria che consente agli agenti immobiliari di promuovere le loro proprietà e i servizi offerti in modo mirato e efficace. Con un investimento strategico in Google Ads, è possibile raggiungere un pubblico più ampio, generare lead qualificati e ottenere una maggiore visibilità online. Vediamo brevemente alcuni consigli su come investire in Google Ads in modo intelligente per promuovere la tua attività immobiliare.

Definisci i tuoi obiettivi pubblicitari

Prima di iniziare a investire in Google Ads, è importante definire chiaramente i tuoi obiettivi pubblicitari. Ad esempio, potresti voler aumentare il numero di richieste di informazioni sulle tue proprietà, generare traffico qualificato al tuo sito web o migliorare la visibilità del tuo marchio. Definire gli obiettivi ti aiuterà a impostare le tue campagne pubblicitarie in modo mirato e a valutare il successo delle stesse.

Identifica le parole chiave pertinenti

Le parole chiave sono fondamentali per il successo delle campagne Google Ads. Identifica le parole chiave pertinenti per il settore immobiliare e la tua area geografica. Ad esempio, potresti utilizzare parole chiave come ” agenzie immobiliari [nome della città]”, “come vendere una casa senza fare errori a [nome della zona]”, “vendere [nome della città]”. Scegli parole chiave specifiche e rilevanti per raggiungere il pubblico giusto e massimizzare il ritorno sull’investimento.

Crea annunci coinvolgenti e pertinenti

Gli annunci che crei su Google Ads devono essere coinvolgenti, pertinenti e attirare l’attenzione del tuo pubblico target. Scrivi titoli accattivanti, descrizioni concise ma informative e includi parole chiave nelle tue inserzioni per aumentare la pertinenza. Assicurati di evidenziare i vantaggi distintivi dei tuoi servizi, della tua agenzia immobiliare e di includere una call-to-action chiara e invitante per incoraggiare gli utenti a compiere un’azione.

6.Scrivi un Blog

Scrivere un blog è un’ottima strategia per promuovere la tua attività da agente immobiliare, creare un’immagine di autorità nel settore e attirare potenziali clienti. Un blog ben scritto e informativo può fornire contenuti utili e interessanti per le persone interessate all’acquisto o all’affitto di una casa. Ecco alcuni degli step più importanti da seguire per scrivere un blog efficace per promuovere la tua attività da agente immobiliare.

Identifica il tuo pubblico di riferimento

Prima di iniziare a scrivere il tuo blog, è importante identificare chiaramente il tuo pubblico di riferimento. Potresti rivolgerti a acquirenti residenziali, investitori immobiliari o persone interessate a proprietà commerciali. Comprendere le loro esigenze, interessi e domande ti aiuterà a creare contenuti pertinenti e adatti al tuo pubblico target.

Scegli argomenti rilevanti e interessanti

Scegli argomenti che siano rilevanti per il settore immobiliare e che possano suscitare interesse nel tuo pubblico. Ad esempio, potresti scrivere guide dettagliate su come acquistare la prima casa, consigli per l’investimento immobiliare o le tendenze del mercato immobiliare nella tua zona. Cerca di offrire informazioni utili e aggiornate che rispondano alle domande comuni dei potenziali clienti.

Scrivi contenuti originali e di qualità

La qualità dei tuoi contenuti è fondamentale per attrarre e mantenere l’interesse dei lettori. Scrivi articoli originali, ben strutturati e ben documentati. Evita di copiare contenuti da altre fonti e cerca di offrire un punto di vista unico e personale. Includi esempi, studi di caso o esperienze personali per rendere i tuoi contenuti più autentici e coinvolgenti.

Utilizza una scrittura chiara e accessibile

La scrittura del tuo blog dovrebbe essere chiara, accessibile e facilmente comprensibile per il tuo pubblico. Evita l’uso di termini tecnici complessi o gergo specifico del settore immobiliare, a meno che non sia strettamente necessario. Spiega concetti complessi in modo semplice e utilizza esempi o analogie per chiarire i concetti.

Ottimizza per i motori di ricerca

Per aumentare la visibilità del tuo blog e attirare più lettori, ottimizza i tuoi articoli per i motori di ricerca. Utilizza parole chiave pertinenti nel titolo, nei sottotitoli e nel testo dei tuoi articoli. Assicurati che il tuo blog sia ben strutturato con paragrafi brevi, elenchi puntati e link interni. Includi anche immagini pertinenti con attributi alt e metadati appropriati.

7.Offri guide e risorse scaricabili

Come agente immobiliare, offrire guide e risorse scaricabili ai tuoi clienti è un ottimo modo per fornire informazioni dettagliate e utili sulle proprietà immobiliari, sull’andamento del mercato e svolgere un ruolo di consulenza prezioso. Questi materiali possono includere guide, checklist, brochure e altro ancora. In questa sezione, ti fornirò alcuni consigli su come realizzare materiali scaricabili efficaci per i tuoi clienti.

Identifica le esigenze dei tuoi clienti

Prima di creare i materiali scaricabili, è importante comprendere le esigenze specifiche dei tuoi clienti. Fai una ricerca di mercato approfondita per capire quali sono le informazioni più richieste e i problemi più comuni affrontati dagli acquirenti o venditori immobiliari. Identifica gli argomenti su cui i tuoi clienti potrebbero avere bisogno di supporto o consulenza.

Scegli il tipo di materiale scaricabile

Una volta identificate le esigenze dei tuoi clienti, seleziona il tipo di materiale scaricabile più adatto per affrontare quelle specifiche necessità. Potresti creare guide dettagliate per l’acquisto o la vendita di una casa, checklist per l’ispezione di una proprietà, brochure informative sulle diverse aree geografiche o modelli di contratti immobiliari. Scegli il formato che meglio si adatta al contenuto e agli obiettivi del materiale.

Crea contenuti di qualità

La qualità dei contenuti è cosa fondamentale per garantire che i tuoi materiali scaricabili siano utili e di valore per i tuoi clienti. Assicurati di fornire informazioni accurate, aggiornate e ben strutturate. Utilizza un linguaggio chiaro e comprensibile, evitando termini tecnici complessi quando non necessario. Includi consigli pratici, esempi ed elementi visivi per rendere i contenuti più coinvolgenti.

Se pensi che DAM possa aiutarti a far crescere il tuo business online, parlaci del tuo progetto